Giuseppe E. Modigliani in un convegno a Livorno

di Maurizio Bettini

Il senso della Storia. Il lungo viaggio per la costruzione del futuro è il significativo titolo di un importante convegno di studi storici che si terrà a Livorno, venerdì 28 Ottobre, in occasione del 150° anniversario della nascita di Giuseppe Emanuele Modigliani .

Giuseppe Emanuele Modigliani, considerato da Nicola Badaloni il più moderno e il più europeo dei leader socialisti del periodo

In una fase storica – come quella contemporanea – di grande incertezza, di enormi difficoltà e di grande smarrimento può apparire talvolta difficile riuscire a mantenere saldi i principi e i valori, a partire da quello della libertà, dati per scontati.

Per questa ragione, uno degli intendimenti degli organizzatori dell’evento è quello di affrontare culturalmente il tema di cosa sia rimasto dei valori che hanno profondamente e continuativamente segnato la vita di Vera Funaro, di Giuseppe Emanuele Modigliani e quella di tanti altri che ne hanno condiviso le scelte e gli impegni.

E’ dunque importante comprendere – nelle parole del prof. Maurizio Vernassa, presidente del Circolo culturale “G.E.Modigliani”, quali di tali valori possano essere considerati indispensabili per affrontare le sfide che ci prospetta il futuro.

Il futuro appunto. L’iniziativa si propone di fornire l’occasione per riaprire una stagione di studi, ricerche e confronto sulle forze che si opposero attivamente al fascismo. Una esigenza che alla luce delle difficoltà e dei mutamenti della nostra contemporaneità, sempre nelle parole del prof. Maurizio Vernassa, appare necessario ampliare, aggiornare e dibattere, possibilmente stimolando l’interesse e la partecipazione di
giovani ricercatori
.

Un bisogno di conoscenza storica e di riflessione approfondita che non può non essere raccolto e condiviso.

E’ importante ricordare che questo pregevole evento è stato resa possibile
grazie alla compartecipazione della FONDAZIONE LIVORNO Arte e Cultura, del Comune di Livorno e della COOP Unicoop Tirreno, con il con il patrocinio e la collaborazione della Regione Toscana, della Provincia di Livorno, di Castagneto Banca 1910, delle Fondazioni: Giacomo Matteotti, Pietro Nenni, Circolo Fratelli Rosselli, Filippo Turati, delle Associazioni:
AICI (Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane), Comunità Ebraica di Livorno, Circolo Luigi Einaudi, Associazione Livornese di Storia, Lettere ed
Arti e UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) e delle OO.SS. CGIL, CISL e UIL di Livorno.

Per il programma della giornata leggi qui